Meteo Barcellona: 300 giorni di sole

Le condizioni meteo di Barcellona durante i 12 mesi.


Barcellona
è ufficialmente destinazione più popolare della Spagna, quindi il turismo si pratica qui tutto l’anno. Ma quando andare per godere appieno di questa meravigliosa citta’? Barcellona e’ stata paragonata ad un sogno e attraversarla significa passeggiare attraverso un paesaggio urbano davvero particolare grazie agli edifici modernisti e alla miriade di bar e piccole piazze che si aprono via via.

La capitale catalana gode di un clima mite mediterraneo quindi con la possibilita’ di una bella tintarella in estate e autunno. L’estate soffocante (luglio e agosto) è sicuramente considerata alta stagione, quando la folla sciama verso la città  e le sue spiagge. Per godere di un clima piacevole ma senza la possibilita’ di tuffi oceanici, bisogna andare a visitare la capitale della Catalogna in tarda primavera ( quindi maggio).

 

Quali sono i mesi migliori per una visita a Barcellona?

Il clima è piacevole per la maggior parte dell’anno. Tuttavia potrete sperimentare il tempo migliore in assoluto da maggio a fine luglio: questi mesi sono particolarmente attraenti per una visita alla città. Settembre è anche un buon mese, caldo ma non eccessivamente afoso, ideale per ontinuare a fare il bagno e andare in giro fino a tarda notte per gustare appieno la movida barceloneta.

La maggior parte delle precipitazioni si verifica nel mese di aprile, ma alcuni temporali sono qui abbastanza spettacolari. Luglio e agosto sono caldi e umidi anche di notte, quando la temperatura scende ma solo in minima parte. Il mare è caldo e si riesce a nuotare  da giugno fino ai primi giorni di ottobre. A nord sulla Costa Brava, soffia la tramontana, vento rinfrescante in estate, ma freddo in inverno.

Quindi l’inizio dell’estate e l’inizio dell’autunno sono momenti ideali per visitare la capitale catalana, soprattutto da maggio a giugno e da settembre a ottobre. Anche in inverno, le giornate sono  fredde grazie alle  vicine montagne, ma spesso soleggiate.

Agosto è generalmente caldo (a volte si raggiunge un picco intorno ai 34 ° C) e umido, quindi se amate questo tipo di clima, questo è il periodo dell’anno che fa per voi. L’umidità in più che rimane nell’aria fa sembrare la temperatura ancora più alta e quindi si hanno picchi di calura davvero notevoli. Se si decide di visitare Barcellona nel mese di agosto, bisogna quindi assolutamente scegliere una camera d’albergo con aria condizionata.

 

I mesi più freddi a Barcellona

Il tempo in ottobre e novembre è ancora piacevole, ma l’aria comincia a diventare un po’ più fresca (dai 21 ° C fino a 15°). Non avremo sole ogni giorno, e bisogna prepararsi ad avere  forse qualche giornata piovosa.

Ricordiamo che queste sono solo linee guida e che il tempo può variare di anno in anno, soprattutto visto che negli ultimi anni si sono registrate alcune fluttuazioni rispetto alla norma.

Da novembre a febbraio le temperature sono decisamente più fresche, con una media intorno ai 12° C. Non avremo molta pioggia qui in inverno quindi, anche se l’aria può essere decisamente più fresca la sera rispetto all’autunno.

Be the first to comment on "Meteo Barcellona: 300 giorni di sole"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*